Via Alogna, sequestrati oltre 100 mila euro di droga: 24enne arrestato

Il pusher aveva una fiorente attività di spaccio nel quartiere e nascondeva la cocaina, circa 700 grammi,in una cavità muraria

Aveva moltissimi "clienti" il pusher Simone Consolo, 24 anni e questo ha suscitato l'attenzione degli uomini del nucleo operativo, in servizio anticrimine a San Cristoforo. Il giovane stava spacciando in via Alogna e i carabinieri dopo attenta osservazione sono intervenuti interrompendo la compravendita, scoprendo che la droga era nascosta in un'ampia cavità muraria dell strada.

A seguito di una perquisizione i militari hanno trovato 700 grammi di cocaina, della quale un'ampia parte era ancora pura, da tagliare e lavorare. Rinvenuti anche 100 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e del materiale utilizzato per il confezionamento degli stupefacenti. L’arrestato assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento