Carabinieri arrestano tre spacciatori in via Alogna

Fermati e perquisiti sono stati trovati in possesso di alcune dosi tra cocaina e marijuana nonché di circa 300 euro in contanti, provento dell’attività illecita

I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania sabato notte hanno arrestato i catanesi Alessandro Massimino, Francesco Bertolo, Marco Sebastiano Viola, tutti ritenuti responsabili di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Sono stati gli uomini della Squadra “Lupi” a sorprenderli in via Alogna mentre, con ruoli interscambiabili di vedetta e pusher, vendevano droga agli acquirenti di turno.

Fermati e perquisiti sono stati trovati in possesso di alcune dosi tra cocaina e marijuana nonché di circa 300 euro in contanti, provento dell’attività illecita. La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati associati al carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento