Via Belfiore, motociclista non si ferma all'alt: al via inseguimento

Il ragazzo è stato bloccato in via De Lorenzo ma durante l'animata fase dell'arresto, alcune persone hanno tentato di nascondere la moto del malvivente

E’ finito in manette un catanese di 28 anni per resistenza a pubblico ufficiale, a carico dell’uomo pende anche una denuncia per reati contro l’incolumità pubblica.

Il giovane, mentre si trovava alla guida di un Honda SH in via Belfiore, non si è fermato all’alt imposto da una pattuglia durante un posto di controllo e dopo essersi liberato di una borsa si è dato a una precipitosa fuga a forte velocità per le vie cittadine.

Alla fine il ragazzo è stato bloccato in via De Lorenzo ma durante l’animata fase dell’arresto, alcune persone hanno tentato di nascondere la moto del malvivente. Il maldestro tentativo non è riuscito poiché gli agenti hanno subito recuperato l’Honda SH in via dell’Argonauta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento