Via Capo Passero, pusher fugge con la tracolla piena di droga: arrestato

Si tratta di un 21enne che ha tentato di sfuggire ai militari dell'arma, con sè aveva 43 dosi di cocaina e 102 dosi di marijuana

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale hanno arrestato un catanese di 21 anni, poiché accusato di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, vestito con cappellino e tracolla, appena ha visto la gazzella dei carabinieri - in un fuggi fuggi generale dei  pusher “attivi” in via Capo Passero - ha tentato inutilmente di nascondersi tra le autovetture in sosta. I militari, dopo averlo scovato, lo hanno perquisito e hanno sequestrare 43 dosi di cocaina e 102 dosi di marijuana.
L’arrestato, in attesa della direttissima, è agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Sangue in Corso Sicilia: accoltellato un uomo, residenti esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento