Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Via Capo Passero, pusher scappa e cerca di nascondersi: arrestato

I poliziotti hanno notato numerose auto fermarsi nei pressi di un portone, sostavano alcuni minuti durante i quali i conducenti confabulavano con alcuni passanti e successivamente riprendevano la marcia

Nel pomeriggio di ieri personale delle volanti ha arrestato S.S.G.S. classe 2002, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. Il personale operante impegnato nell’attività di controllo del territorio nella zona di San Giovanni Galermo ha effettuato un accurato controllo sotto i portici degli edifici in via Capo Passero, dove esiste una nota piazza di spaccio attiva h24 organizzata con vedette e pusher. I poliziotti hanno notato numerose auto fermarsi nei pressi di un portone, sostavano alcuni minuti durante i quali i conducenti confabulavano con alcuni passanti e successivamente riprendevano la marcia. Insospettiti da tale situazione, gli agenti hanno deciso di procedere al controllo dei giovani che però avendo capito l’intenzione degli agenti si sono dati a una precipitosa fuga entrando nel portone e richiudendolo alle loro spalle. Gli operatori, conoscendo i luoghi, approfittando del portone aperto al civico vicino sono riusciti a raggiungere, senza farsi notare dai pusher, l’edificio dovei giovani si erano rifugiati attraverso le terrazze. Una volta dentro lo stabile nelle scale condominiali, i poliziotti hanno bloccato uno dei tre fuggitivi che è stato trovato in possesso di droga già suddivisa in dosi pronte per la vendita, precisamente 186 dosi di cocaina e  157 dosi di marijuana, nonché della somma di euro 30 ritenuta provento dell’attività di spaccio e una cuffia audio per radiolina ricetrasmittente. A seguito di ciò l’uomo, è stato arrestato e su disposizione del Pm di turno trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa del giudizio di convalida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Capo Passero, pusher scappa e cerca di nascondersi: arrestato

CataniaToday è in caricamento