menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Cesare Vivante, tenta rapina in uno studio medico: arrestato

Per rubare 15 euro sul bancone della reception, non ha esitato a scaraventare per terra l’addetto alla segreteria per poi fuggire via

I carabinieri di Catania hanno arrestato nella flagranza il 19enne Ken Doj, irregolare sul territorio nazionalee pregiudicato per reati contro il patrimonio e la persona, per rapina impropria, lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Ieri sera, intorno alle 18 l'uomo  si è introdotto all’interno di uno studio medico specialistico di via Cesare Vivante dove, per rubare i 15 euro riposti sul bancone della reception, non ha esitato a scaraventare per terra l’addetto alla segreteria per poi fuggire via.

A seguito di segnalazione pervenuta sul numero unico di emergenza, i militari sono giunti in tempo sul posto rintracciando ed affrontando per strada il giovane nigeriano che, dopo una violenta colluttazione, è stato bloccato ed ammanettato. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di piazza Lanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Consiglio comunale, seduta straordinaria sull'emergenza Covid

  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento