Via Currolo, divampa incendio in un'area piena di sterpaglie

Il consigliere della quarta circoscrizione di Catania, Mirko Giacone, recasosi sul posto durante uno dei suoi sopralluoghi nel quartiere, ha chiesto subito un intervento del Comune

Questa mattina, un'area piena di sterpaglie in via Currolo a confine tra San Giovanni Galermo e Misterbianco ha preso fuoco. Il consigliere della quarta circoscrizione di Catatania, Mirko Giacone, recasosi sul posto durante uno dei suoi sopralluoghi nel quartiere, ha chiesto subito un intervento del Comune.

Gli operai hanno, così, messo in sicurezza la zona e hanno appurato che l'incendio ha anche causato un problema al servizio d'acqua, in quanto si è danneggiato un tubo.

"Fortuna vuole che mi trovavo proprio da quelle parti al momento dell'accaduto e mi sono subito interessato, qualcuno ha gettato dei rifiuti che poi ha pensato di incendiare - spiega Giacone -causando così un disagio notevole. Spero che i vicini amministratori di Misterbianco si occupino del problema in tempi celeri, prolungando il muro divisore che impedisce a soggetti maleducati di gettare rifiuti di ogni tipo in quell'area".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento