Via del Bosco: rapinano farmacia, arrestati due minori

I due, insieme ad un altro complice, con il viso parzialmente coperto da cappellini ed occhiali da sole hanno fatto irruzione nella farmacia e rubato la somma di 140 euro

Due minorenni, M.S.M., e M.S., rispettivamente di 15 e 16 anni, incensurati, sono stati arrestati dai  Carabinieri della Compagnia di Piazza Dante per rapina aggravata.

I due, insieme ad un altro complice, con il viso parzialmente travisato da cappellini ed occhiali da sole, armati ciascuno di un taglierino, hanno fatto irruzione in una farmacia di via del Bosco e, dopo aver minacciato il titolare, hanno rubato la somma di 140 euro custodita nella cassa.

Dopo la rapina, i tre si sono dileguati a piedi per le vie limitrofe. I militari, allertati da una segnalazione della vittima al 112, sono subito intervenuti e dopo una serrata attività di ricerca hanno bloccato i due rapinatori nelle vie circostanti. Nell'occasione sono stati rinvenuti un taglierino e la somma di € 90 ritenuta il parziale provento della rapina. Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all'individuazione del terzo rapinatore.

Gli arrestati sono stati tradotti presso il Centro di Prima Accoglienza per minori di Catania a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Non ce l’ha fatta Peppino Rizza, era ricoverato dal 10 giugno al Cannizzaro

  • Corsa clandestina, il cavallo cade in un fossato e muore: 16 denunciati

  • "Dammi i soldi o ti spezzo le gambe", arrestato mentre attende la vittima sotto casa

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento