Via del Purgatorio, si scambiano un fucile in strada: tre arrestati

I carabinieri li hanno sorpresi e bloccato, trovandoli in possesso di un fucile doppietta cal. 12 con matricola parzialmente abrasa e tre cartucce

I carabinieri di piazza Dante ieri sera hanno arrestato tre catanesi di 18, 20 e 29 anni,  ritenuti responsabili di detenzione illegale di armi alterate in concorso e ricettazione. Nel corso di un servizio rivolto alla ricerca di armi i militari hanno notato il terzetto scambiarsi delle buste di plastica nera. I tre, accorgendosi della presenza dei carabinieri, per sottrarsi al controllo, hanno tentato d nascondersi all’interno di una abitazione vicina a via del Purgatorio.

L’immediato intervento dei carabinieri ha consentito di bloccarli e procedere a perquisizione dei luoghi, con il ritrovamento e sequestro di un fucile doppietta cal. 12 con matricola parzialmente abrasa; tre cartucce cal. 12 marca “Cheddite”; un bilancino di precisione con tracce di cocaina. L’arma in buono stato d’uso sarà inviata al Ris di Messina per gli accertamenti tecnici di rito. Gli  arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di piazza Lanza.

Potrebbe interessarti

  • Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

  • Emorroidi: cause, rimedi e prevenzione

  • Sbornia: cause, sintomi e rimedi

  • Viaggiare in auto: consigli per combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al villaggio Ippocampo, suv con sei minorenni capotta

  • "Hai mai fatto l'amore", la frase del romeno di 31 anni prima delle molestie: arrestato

  • Incidente stradale in tangenziale, auto pirata investe un motociclista e scappa

  • Sparatoria a Ucria, il presunto assassino è originario di Paternò

  • Topo d'appartamento preso dai "Falchi" in viale Mario Rapisardi

  • Inseguono autobus con una "moto ape" per aggredire autista: denunciati

Torna su
CataniaToday è in caricamento