Via dell'Artigianato, cestino per la deiezione cani dopo la raccolta firme dei residenti

Installato in cestino dopo la raccolta firme, sottoposta al consigliere circoscrizionale Mirko Giacone, giorni fa

Installato un cestino di deiezione cani in via dell'Artigianato su richiesta dei residenti attraverso una raccolta firme, sottoposta al consigliere circoscrizionale Mirko Giacone, giorni fa.

Rosaria Magrì, una residente si è incaricata di realizzare la raccolta firme presso i condomini della via in oggetto con un riscontro notevole di partecipazione.

"Sono soddisfatta di come il consigliere Giacone abbia preso a cuore la nostra richiesta e in tempi celeri è riuscito non soltanto ad installare il cestino, ma anche a far ripulire la strada che versava in condizioni non dignitose, di questo lo ringraziamo" afferma la signora Magrì.

"Ogni consigliere circoscrizionale dovrebbe avere a cuore le sorti del territorio che amministra, ho battagliato per posizionare questo cestino e sono soddisfatto del risultato" afferma il consigliere Giacone.

"Quando si opera nel proprio lavoro con passione e tenacia i risultati si riscontrano. Il territorio di San Giovanni, in quanto periferico ha bisogno di particolari attenzioni da parte dell'amministrazione centrale, molti sono i residenti che possiedono un cane, non è pensabile che ci siano cittadini di serie A e cittadini di serie B che devono ricevere servizi differenti. Questo è il primo cestino presente in tutto il quartiere, chiedo pertanto che ne vengano installati anche nelle altre vie." continua Giacone.

"Mi auguro che il senso civico dei cittadini prevalga e che le deiezioni dei propri amici a quattro zampe vengano raccolti e gettati nell'apposito cestino, anche perché si rincorre a sanzioni economiche come previste dalla legge" conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento