Via della Concordia, incendio di cavi elettrici dell'Enel

I fili elettrici bruciando hanno generato un notevole calore tale da danneggiare il muro sottostante, l'insegna di un'attività di gommista e parte dell'ingresso ed i ballatoi di un antico edificio

Incendio di cavi elettrici in via della Concordia, alle 4,16 di venerdì scorso, dovuto probabilmente a un sovraccarico del cavo elettrico. Due squadre di vigili del fuoco del comando Provinciale sono dovuti intervenire con un’autobotte e un’autoscala.

I fili elettrici bruciando hanno generato un notevole calore tale da danneggiare il muro sottostante, l'insegna di un'attività di gommista e parte dell'ingresso ed i ballatoi di un antico edificio.

I vigili del fuoco, oltre a contenere e limitare i danni provocati dalle fiamme, hanno inoltre messo in sicurezza il luogo dell'incendio, togliendo parte dei balconi danneggiati a rischio caduta. Una squadra dell’Enel ha successivamente ripristinare i collegamenti nella zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento