Via delle Ondine, da discarica a zona attrezzata e verde

Il sindaco Bianco ha affidato simbolicamente l'area agli alunni della vicina scuola Livio Tempesta, plesso Plaia, che lo hanno accolto: "Abbiatene cura. Trattate questo bene, che è di tutti, come se fosse casa vostra"

Una zona attrezzata e verde per il Tondicello della Plaja. Il sindaco Enzo Bianco ha aperto un nuovo spazio a  verde in via delle Ondine, all'angolo con via Plaia.

“E' un segno di attenzione – ha detto il sindaco Bianco - per un quartiere antico e operoso che ne aveva un grande bisogno”. Lo spazio, che era ridotto a discarica, è stato trasformato in un piccolo polmone verde caratterizzato da piante ed essenze mediterranee e dotato di un impianto di irrigazione automatico. L’intero perimetro è illuminato con 40 proiettori che diffondono anche di notte una luce a led che dovrebbe scoraggiare eventuali vandali. Il nuovo spazio, che ha una pavimentazione di monostrato vulcanico e ciottoli di fiume,  è inoltre dotato di una rampa di accesso per disabili, di una fontanella,  di panchine su cui rilassarsi e muri di contenimento ingentiliti da motivi a rilievo. 

Il sindaco Bianco ha  affidato simbolicamente l'area agli alunni della vicina scuola Livio Tempesta, plesso Plaia,  che lo hanno accolto:  “Abbiatene cura – ha detto loro – trattate questo bene, che è di tutti, come se fosse casa vostra e segnalate qualsiasi abuso di cui doveste essere  testimoni”. 

Il progetto è stato realizzato dall'Amministrazione comunale con fondi regionali, per un importo a base d'asta di euro 824 mila euro circa, nell'ambito del Piano di recupero e del “Programma integrato di intervento San Cristoforo sud”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'inaugurazione dello spazio verde erano presenti anche gli assessori ai Lavori Pubblici Luigi Bosco, alla Scuola Valentina Scialfa e all'Ambiente Rosario D'Agata insieme al presidente della I Municipalità Salvo Romano, al direttore dei lavori Salvatore Persano e a  dirigenti e tecnici comunali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento