Via Don Minzoni, una nuova bambinopoli a San Giovanni Galermo

Altri spazi ludici sono stati attrezzati a Librino, in piazza Palestro, nel parco Fenoglietti, a San Giorgio in via Degli Agrumi, in via Zia Lisa e a San Nullo in via Borgese

Un piccolo ma lungamente atteso regalo di Natale per i bambini di San Giovanni Galermo che,  finalmente hanno uno spazio completamente nuovo, attrezzato e colorato.

La bambinopoli sistemata dagli operai della Multiservizi su disposizione del sindaco Stancanelli nello slargo di via Don Minzoni è finalmente aperta ai giochi dei piccoli che abitano nella zona, con sollievo dei genitori che possono contare su un luogo sicuro per i loro bambini.

La zona attrezzata di via Don Minzoni, allocata nei pressi della piazza che ospita il mercato rionale settimanale proprio di fronte agli uffici della nuova delegazione comunale, ha diversi giochi tra cui torrette scivolo, altalene, bici a molla e anche un canestro per il minibasket.

"Nel riordinare o creare nuove aree gioco attrezzate - ha spiegato il sindaco Stancanelli - abbiamo dato maggiore spazio alle periferie. Un segno di particolare attenzione, per non fare mancare ai bambini la possibilità di esprimere la gioia del gioco, nei pressi di casa. Un impegno assunto nello scorso anno scolastico – ha aggiunto il primo cittadino - coi tanti bambini e i genitori che mi chiedevano spazi attrezzati per i giochi e che ora finalmente diventano realtà”.

La bambinopoli di via Don Minzoni rientra in un piano dell'Amministrazione comunale per realizzare o risistemare le aree gioco in città, pur nelle ristrettezze economiche in cui versano le casse comunali, grazie al  coordinamento del dirigente del Verde Pubblico Marco Murabito, nell’ambito dell’assessorato all’Ecologia retto da Carmencita Santagati.

Altri spazi ludici per  bambini completamente nuovi sono stati già attrezzati dal Comune con l'ausilio della Multiservizi a Librino, in piazza Palestro, nel parco Fenoglietti, a San Giorgio in via Degli Agrumi, in via Zia Lisa e a San Nullo in via Borgese. A questi interventi si aggiungono quelli di manutenzione e riqualificazione delle aree dedicate ai bambini già esistenti, molte delle quali ridotte in cattive condizioni.

“E’ giusto che i bambini e le loro famiglie abbiano anche svaghi a costo zero - ha continuato il Sindaco- ma invito i genitori o gli accompagnatori  a  un uso corretto delle attrezzature e a vigilare e segnalare immediatamente eventuali vandalismi. Abituiamoci a preservare i beni della città perché sono un bene comune importante, anche perché realizzati con impegno e sacrificio per via delle carenza di risorse disponibili”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento