menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermati da un carabiniere non si fanno identificare: pusher pregiudicati in manette

I due perquisiti dai militari sono stati trovati in possesso di alcune dosi di marijuana e denaro in contanti

I carabinieri di piazza Dante hanno denunciato due pregiudicati catanesi di 23 e 27 anni,  ritenuti responsabili del concorso in detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale. Fermate dai militari come persone sospette all’angolo tra le vie Etnea e Antonino di Sangiuliano, non avendo i documenti di riconoscimento al seguito, si sono rifiutati di fornire le proprie generalità.

Perquisendoli, militari gli hanno ritrovato addosso al 23enne alcune dosi di marijuana e 50 euro in contanti, mentre nell’abitazione dell’altro, successivamente perquisita, sono stati trovati altri 20 grammi della stessa droga. La sostanza stupefacente e il denaro sono stati opportunamente posti sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Ingrassare: i periodi nei quali lo si fa 'naturalmente'

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento