rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Fermati da un carabiniere non si fanno identificare: pusher pregiudicati in manette

I due perquisiti dai militari sono stati trovati in possesso di alcune dosi di marijuana e denaro in contanti

I carabinieri di piazza Dante hanno denunciato due pregiudicati catanesi di 23 e 27 anni,  ritenuti responsabili del concorso in detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale. Fermate dai militari come persone sospette all’angolo tra le vie Etnea e Antonino di Sangiuliano, non avendo i documenti di riconoscimento al seguito, si sono rifiutati di fornire le proprie generalità.

Perquisendoli, militari gli hanno ritrovato addosso al 23enne alcune dosi di marijuana e 50 euro in contanti, mentre nell’abitazione dell’altro, successivamente perquisita, sono stati trovati altri 20 grammi della stessa droga. La sostanza stupefacente e il denaro sono stati opportunamente posti sotto sequestro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati da un carabiniere non si fanno identificare: pusher pregiudicati in manette

CataniaToday è in caricamento