Allarme bomba in via Etnea, zaino incustodito fatto brillare dagli artificieri

Un tratto della principale via cittadina è stato chiuso al traffico per la presenza di uno zaino incustodito, lasciato davanti alla vetrina della Coin. Sul posto artificieri e vigili del fuoco

Uno zaino abbandonato davanti alla vetrina del palazzo che ospita la Coin ha fatto scattare, nella tarda serata, i protocolli previsti in caso della possibile presenza di un ordigno esplosivo. Sul posto, nel tratto della via Etnea davanti alla prefettura, sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri oltre alla squadra degli artificieri che ha controllato il contenuto dello zaino.

Le autorità hanno disposto la chiusura di tutta la strada al traffico veicolare, fino all'inizio di piazza Stesicoro, e la chiusura del bar Insigne Café, all'angolo con via Penninello. Gli artificieri intervenuti sul posto alcuni minuti dopo hanno fatto brillare lo zaino abbandonato.

Lo zaino è stato fatto brillare dagli artificieri

21392882_10214431374245018_592810557_o-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento