Rifiuti tossici in via Fondo Romeo, ennesimo incendio: "Installare telecamere"

Una discarica a cielo aperto che rappresenta una minaccia sia per i residenti, che per l'intera città, come spiega il consigliere Filippo Petralia dopo l'indendio appiccato questa mattina. "Si produce diossina che tutti noi respiriamo. Nelle vicinanze scorre inoltre il torrente Acqua Santa"

Rifiuti tossici in fiamme in via Fondo Romeo, quartiere Fossa della Creta. Questa mattina l'ennesimo incendio doloso in una delle zone della città, appartenente alla sesta circoscrizione, dove da tempo vengono costantemente gettati rifiuti tossici, dall'amianto ai copertoni. Una discarica a cielo aperto che rappresenta una minaccia sia per i residenti, che per l'intera città, come spiega il consigliere Filippo Petralia:

"Andando a fuoco - precisa - questi rifiuti inquinano gravemente l'aria circostante, producendo diossina che tutti noi respiriamo. Questa mattina ancora un intervento dei vigili del fuoco nella zona, con due autobotti, per sedare l'ennesimo incendio appiccato"

"Nei pressi della discarica scorre il torrente Acqua Santa - aggiunge Petralia - che va a finire in mare dopo aver attraversato la città. Un alto fattore di rischio questo per l'inquinamento, con i rifiuti che finiscono spesso e volentieri nel corso d'acqua".

Il consigliere Petralia chiede da anni di installare telecamere e di un sistema di video sorveglianza per ridurre lo scarico di materiali nocivi, e individuare i responsabili dello scampio ambientale. "La prossima tappa per sollecitare un intervento dell'amministrazione in tal senso - conclude Petralia - sarà quella di preseguire con una raccolta firme da parte di tutti i residenti del quartiere"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento