Via Fossa della Creta, rubano un'auto e investono una volante

Denunciato un pregiudicato e segnalati all'autorità giudiziaria due minorenni. Per fuggire hanno ferito un poliziotto

Nella notte di ieri gli agenti delle volanti hanno sventato il furto di un’autovettura, denunciando il pregiudicato C.G.D. per i reati di resistenza oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale, in concorso con due minori. I poliziotti hanno incrociato, in via Fossa della Creta, una Fiat Punto con a bordo tre giovani, con i volti parzialmente travisati da berretti e cappucci. Insospettitisi, gli agenti facendo uso dei segnalatori sonori e visivi, hanno intimato loro di fermarsi per procedere a un controllo. L’autovettura, per tutta risposta, si è data repentinamente alla fuga, facendone scaturire un lungo e serrato inseguimento lungo le strade della città, al quale si è presto affiancata una seconda volante.

Nel corso della corsa, la Fiat Punto ha più volte e deliberatamente urtato, la Volante che era riuscita ad affiancarla con l’intento di farla fermare. Il pericoloso inseguimento si è concluso in viale Moncada, quando la Punto nell’investire ulteriormente e violentemente la fiancata sinistra della volante è rimasta danneggiata a tal punto da non poter proseguire la marcia. Nell’ultima collisione, un poliziotto ha riportato lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

Bloccata la vettura, i giovani sono stati fatti scendere e controllati: l’auto è risultata essere stata rubata poco prima; i due giovani che accompagnavano il maggiorenne erano entrambi destinatari della misura cautelare della permanenza in casa, per la quale non avrebbero potuto allontanarsi dall’abitazione e per la cui violazione sono stati appositamente segnalati all'autorità giudiziaria. competente. Al momento del controllo uno dei due minorenni, sferrando calci contro gli agenti, ha cagionato a uno di essi lesioni giudicate guaribili in sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento