Via Fratelli D’Antona: operaio muore cadendo da impalcatura

Un operaio è caduto, intorno alle 9 del mattino, da un'impalcatura mentre stava facendo dei lavori in via Fratelli D'Antona, nel quartiere di San Cristoforo

Morte bianca questa mattina nella città di Catania. Un operaio di 26 anni, O.S., è caduto, intorno alle 9 del mattino, da un'altezza di circa 10 metri in seguito al cedimento di un'asse di legno di una impalcatura di un cantiere edile nel quartiere di San Cristoforo.

E' accaduto all'angolo tra le vie Tripoli e Fratelli D'Antona, dove erano in corso lavori di costruzione di uno stabile di due piani. Sono immediatamente intervenuti sul posto i Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento