menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Furnari, palazzo in stato di abbandono: sgomberato d'urgenza e poi dimenticato

Questo è il palazzo di via Furnari 31 sgomberato a metà febbraio. Ora l'edificio versa in totale stato d'abbandono con pezzi di muro crollati, citofoni distrutti, vetri rotti, mattoni pericolanti, porte murate, androne trasformato in una discarica e fili elettrici staccati

Questo è il palazzo di via Furnari 31 sgomberato a metà febbraio. Ora l’edificio versa in totale stato d’abbandono con pezzi di muro crollati, citofoni distrutti, vetri rotti, mattoni pericolanti, porte murate, androne trasformato in una discarica e fili elettrici staccati.

I residenti della zona chiedono un intervento. "E' diventato un immobile fatiscente. Un pericolo di giorno e di notte, sia per i possibili crolli sia per i delinquenti che si aggirano. Pericolo e sporcizia per noi che abitiamo nelle vie limitrofe".

Si tratta di una palazzina privata, non occupata abusivamente. Case abitate da operai e casalinghe che pagavano un affitto regolare "da oltre 20 anni". Ma l'edificio non versava in condizioni ottimali, per questo si erano chieste valide alternative abitative per gli inquilini. Gli abitanti chiedevano alloggi popolari. Nessuna risposta. Fino al 16 febbraio quando, a seguito di ordinanza del Comune, è stato fatto sgomberare con la forza l'intero palazzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento