Via Garibaldi, tenta rapina in un negozio: arrestato 29enne

Il giovane pakistano, armato di coltello ha minacciato il titolare dell'attività per farsi consegnare l'incasso, ma è stato fermato

Nella serata di ieri, la polizia ha arrestato Ashgar Alì, 29 anni, di nazionalità pakistana per tentata rapina. A seguito di una segnalazione al 112, gli agenti delle volanti intorno alle ore 23:30 si sono recati in via Garibaldi per una lite scoppiata all’interno di un esercizio commerciale. Giunti sul posto, i poliziotti hanno potuto constatato la presenza di alcuni soggetti che discutevano animatamente: uno di questi era il titolare del negozio il quale, insieme ad un dipendente e ad alcuni clienti, poco prima, aveva bloccato un giovane pakistano che, con un coltello in mano, minacciava il titolare al fine di farsi consegnare l’incasso. L’uomo è stato immediatamente bloccato e arrestato. Dei fatti suesposti è stato informato il Pm di turno, il quale ha convalidato l’arresto e disposto l’immediata scarcerazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento