Via Giordano Bruno, negozio cinese di giocattoli: sequestrati 3 mila pezzi

Sono stati posti sotto sequestro amministrativo oltre 3.000 articoli tra pistole giocattolo, palloncini in plastica, palline colorate, tamburelli, palloni, cuffie e braccioli da mare, astucci porta colori e merce varia, in prevalenza, quindi, destinata ai bambini

Gli ispettori del nucleo antiabusivismo commerciale della Polizia Municipale, alle dirette dipendenze del vicecomandante Stefano Sorbino, hanno effettuato un controllo in un negozio all'ingrosso di giocattoli, abbigliamento e articoli vari in via Giordano Bruno, gestito da una cittadina cinese, dal quale è emerso che veniva posta in vendita, insieme a merce regolare, un'ingente quantità di merce priva del marchio CE e, per questo, potenzialmente pericolosa per la salute dei consumatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati posti sotto sequestro amministrativo oltre 3.000 articoli tra pistole giocattolo, palloncini in plastica, palline colorate, tamburelli, palloni, cuffie e braccioli da mare, astucci porta colori e merce varia, in prevalenza, quindi, destinata ai bambini. Sul posto era presente il padre della titolare che ha fornito la sua collaborazione agli Ispettori operanti esibendo i titoli autorizzativi dell'attività commerciale e non ponendo alcuna resistenza al sequestro della merce irregolare che è stata convogliata presso il magazzino annonario della Polizia Municipale. Al gestore dell'attività è stata contestata una sanzione amministrativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento