menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli in un bar, pagava i dipendenti due euro l'ora: indagato titolare

Tre lavoratori erano impiegati per dieci ore al giorno all'interno dell'attività senza un regolare contratto di lavoro full time

Nei giorni scorsi gli agenti del commissariato Borgo-Ognina, insieme allaolizia locale, hanno effettuato servizi mirati alla tutela dei lavoratori e alla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Particolare rilievo ha assunto il controllo effettuato presso un bar nei pressi di Via Giacomo Leopardi, dove è stata accertata l’occupazione illegale del suolo pubblico e per questo motivo il titolare è stato sanzionato amministrativamente. Durante le operazioni di polizia sono stati identificati tre lavoratori e, a seguito di attività investigativa, è stato appurato che i dipendenti lavorano, già da tempo, circa dieci ore al giorno, percependo due euro l’ora senza regolare contratto full time, bensì con contratti di diversa natura (stagista/tirocinante, part time). Per questi motivi il datore di lavoro è stato indagato in stato di libertà  sfruttamento dei lavoratori.

Sempre nella stessa zona, è stata controllata una sala giochi con annesso bar e sono state rilevate criticità sotto il profilo igienico-sanitario sui luoghi di lavoro: stata notata la mancanza di pulizia dietro il bancone del bar, zona di somministrazione e, inoltre, è stata accertata la mancanza di locale adibito a spogliatoio per dipendenti. La titolare è stata quindi indagata in stato di libertà. Sanzionato abcge un quarto titolare di esercizio commerciale per occupazione del suolo pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento