Via Martiri delle Foibe, fuggono all’alt e investono carabiniere

Uno dei due pregiudicati si trovava in permesso premio di cinque giorni e avrebbe dovuto trascorrerli presso l'abitazione dei genitori a Misterbianco

La notte scorsa sono stati arrestati per evasione, lesioni personali, violenza e resistenza a un pubblico ufficiale i pregiudicati C.S. di anni 22 e G.G. di anni 21.

A un posto di blocco via Martiri delle Foibe, i militari hanno notato e fermato i due giovani a bordo di una Peugeot 206 di colore blu. Mentre uno dei carabinieri si stava avvicinando all’auto ormai ferma per verificare le generalità, il malfattore alla guida ha inserito la marcia e dopo avere investito il militare è scappato a gran velocità.

Dopo un lungo inseguimento i pregiudicati sono stati fermati a Misterbianco in viale Carmelo Rosano.

Tra le motivazioni della fuga dei due malviventi vi è sicuramente il fatto che uno dei due delinquenti si trovava in permesso premio di 5 giorni e, avrebbe dovuto trascorrerli presso l’abitazione dei genitori a Misterbianco.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento