Via Mulino Santa Lucia, furto di materiale elettrico: arrestato pregiudicato croato

Secondo quanto riportato dagli agenti, un uomo e una giovane donna sono stati avvistati mentre si allontanavano dall'ingresso di un edificio di proprietà. La coppia spingeva un carrello con materiale dal valore di circa 5000 euro

Arrestato per tentato furto aggravato in concorso. Si tratta del pregiudicato croato C. M., 1987. In via Mulino Santa Lucia, secondo quanto riportato dagli agenti delle Moto Volanti, un uomo e una giovane donna sono stati avvistati mentre si allontanavano da uno degli ingressi di un edificio di proprietà della società Acquamarcia Turismo.

La coppia stava spingendo un carrello per la spesa contenente materiale elettrico del valore, in seguito quantificato, di circa 5000 euro. I due ladri, notata la pattuglia, hanno abbandonato il suddetto carrello e sono scappati.

I poliziotti hanno bloccato la donna in via Domenico Tempio. In aiuto è giunta anche un'altra pattuglia che si è precipitata alla ricerca del complice: l’uomo è stato poi raggiunto e bloccato in via Stella Polare dallo stesso equipaggio del Commissariato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento