Via Nobili, Mirenda: "Serve un nuovo piano viario"

Il consigliere comunale Maurizio Mirenda ha incontrato abitanti e commercianti della zona per comprendere i disagi

Commercio, sicurezza e viabilità. Tre questioni che pesano sui negozianti e i residenti di Nesima. Il nuovo piano viario alternativo, dovuto al cantiere della metropolitana, rischia di dare il colpo di grazia ad un vasto territorio già duramente provato da disagi e incompiute. Il viale Bolano è stato blindato da una cortina di new jersey e blocchi di cemento che provoca lunghissime code con migliaia e migliaia di auto che intasano le strettissime strade di Nesima che non reggono ad una mole di traffico tanto grande. Problemi a cui si va ad aggiungere la presenza di scuole, parrocchie e piazze tra il viale Bolano e il viale San Pio X. Il consigliere comunale, Maurizio Mirenda, ha incontrato abitanti e commercianti della zona per comprendere i loro disagi, stilare un elenco di interventi da intraprendere durante il tempo necessario per ultimare il cantiere e scongiurare la chiusura di molte attività commerciali per mancanza di clienti.

“La fermata 'Fontana'- dichiara Mirenda- è un’opera di vitale importanza perché permetterebbe agli utenti di raggiungere l’ospedale Garibaldi. La questione di fondo è che, nel frattempo, bisogna adoperarsi per limitare al minimo i disagi della gente. In particolare- continua Mirenda- mi riferisco alla situazione di via Leopoldo Nobili dove mancano ormai da anni gli interventi di manutenzione straordinaria”. Tra le opere principali richieste da commercianti e abitanti, nel corso dell’incontro, figura la realizzazione di un ampio parcheggio nei terreni abbandonati vicino all’ospedale e la possibilità di creare dossi per garantire il rispetto dei limiti di velocità.

“Con i nuovi stalli di via Nobili - conclude Mirenda- i genitori o i clienti potrebbero posteggiare la propria auto lì ed accompagnare i figli a scuola oppure fare acquisti nei negozi di zona. Allo stesso modo i dossi garantirebbero l’incolumità di chiunque voglia attraversare la strada”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento