Cronaca Piazza Dante / Via Orfanelli

Via Orfanelli, "PolitiResidence" a luci rosse: arrestato il titolare

Semplici e collaudate erano le modalità per incontrare le ragazze: bastava collegarsi ad un sito internet, scegliere la giovane e fissare un appuntamento che veniva dato proprio davanti il residence nel cuore di San Cristoforo

La struttura alberghiera adibita a casa "a luci rosse" si trova in via Orfanelli a Catania. Una casa d'appuntamento denominata "PolitiResidence". Qui si prostituivano diverse ragazze dei paesi dell’est europeo.

Ad insospettire gli agenti sono state le diverse segnalazioni pervenute dai residenti della zona i quali avevano più volte denunciato ai “poliziotti di quartiere” il continuo via vai dalla predetta struttura alberghiera di avvenenti ragazze dell’Est nonché di persone di sesso maschile.

Gli stessi “poliziotti di quartiere”, lo scorso sabato sera, dopo aver notato un individuo far accesso in maniera molto fugace dentro la struttura ricettiva, hanno chiesto l’intervento dei colleghi delle Volanti per fare irruzione nel residence.

Qui il personale intervenuto ha sorpreso in flagranza due donne di nazionalità romena con la persona che era stata vista poco prima entrare.

Messe alle strette, le donne hanno confessato la compiacenza del gestore del locale nel consentire che il suo residence fosse adibito abitualmente a vera e propria casa di prostituzione, in cambio dell’esagerato corrispettivo di euro 350,00 settimanali per l’affitto di una modesta stanza (da qui anche lo sfruttamento della prostituzione).

Semplici e collaudate erano le modalità per incontrare le ragazze: bastava collegarsi ad un sito internet, scegliere la giovane e fissare un appuntamento che veniva dato proprio davanti al “Politi Residence”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Orfanelli, "PolitiResidence" a luci rosse: arrestato il titolare

CataniaToday è in caricamento