Via Palermo, evade dai domiciliari e ruba un'auto: pregiudicato in manette

Con un complice stava trainando un'auto appena rubata. Ha tentato la fuga, ma gli agenti l'hanno bloccato e arrestato

Nel corso di un controllo sul territorio, gli agenti delle volanti hanno arrestato Angelo Privitera, 43enne pluripregiudicato, sorpreso a rubare un'auto. Nonostante fosse agli arresti domiciliari l'uomo è stato notato dai poliziotti in via Palermo, mentre trainava, insieme ad un complice, un'auto rubata poco prima.

I due malviventi alla vista degli agenti sono scappati, ma la fuga è terminata in  via Fossa della Creta, dove la volante ha bloccato l'auto in corsa. I deu ladri però hanno continuato a scappare a piedi, ma poco dopo i poliziotti sono riusciti a bloccare Privitera. L'uomo è stato tratto in arresto per evasione, furto aggravato in concorso, danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Su disposizione del Pm di turno, è stato trattenuto nelle  camere di sicurezza della Questura, in attesa dello svolgimento del giudizio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento