Via Peppino Impastato, piazza riqualificata intitolata al preside Santo Gagliano

La proposta è partita dal consigliere Mirko Giacone che ha prima parlato con i residenti per valutare un nome da attribuire all'area

In via Peppino Impastato, nel quartiere di San Nullo, è stata inaugurata una piazza riqualificata con i fondi del Club Service Rothary Est rappresentata dal suo presidente Eugenio Aguglia.

La proposta è partita dal consigliere Mirko Giacone che ha prima parlato con i residenti per valutare un nome da attribuire all'area. L'esito dei cittadini è stato proposto al sindaco Enzo Bianco che ha partecipato all'inaugurazione. Si vorrebbe intitolare la piazza al Preside Santo Gagliano, nonché promotore anche della realizzazione degli istituti scolastici del quartiere.

All'interno della piazza oggi si possono trovare aiuole con piante grasse e alberi che crescendo creeranno ombra all'interno, tre panchine e ghiaia. È stata affissa la targa del club, con una partecipazione consistente di residenti e soci dei Rothary.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Hanno partecipato all'evento l'On. Concetta Raia, l'On. Luisa Albanella e Angelo Villari. "Si ringrazia anche il presidente della 4^ circoscrizione Giacalone per essersi subito messo a disposizione per la realizzazione del progetto - dichiara Giacone - gli uffici del verde pubblico e della multiservizi per aver coordinato i lavori. Come ragazzo cresciuto nel quartiere di San Nullo, mi rendo conto delle criticità da affrontare, una tra tutte l'assenza di punti di aggregazione. Ho pertanto ideato la realizzazione della piazza in Via Peppino Impastato. Ringrazio il presidente del Rothary est Professore Eugenio Aguglia per la disponibilità e aver accolto subito la mia proposta. Ringrazio tutti i presenti a partire dai residenti e chi ha creduto in questa riqualificazione. Spero che dopo il sondaggio da me realizzato nella si possa intitolare la piazza a Santo Gagliano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento