Via Pietro Novelli: un arresto per furto aggravato in abitazione

Intorno alle ore 12.30, veniva segnalato al 113 un individuo che, in Via Pietro Novelli, si era introdotto dentro un'abitazione privata. Addosso, sono stati rinvenuti oggetti pertinenti all'abitazione

Ieri mattina, è stato arrestato M.M. R. per furto aggravato in abitazione. Intorno alle ore 12.30, veniva segnalato al 113 un individuo che, in Via Pietro Novelli, si era introdotto dentro un’abitazione privata.

La volante giunta sul posto, notava una porta-finestra dell’abitazione che presentava segni di effrazione. Gli agenti, scavalcando il cancello di recinzione, si avvicinavano presso l’abitazione e notavano l'uomo che, alla vista della Polizia, tentava di fuggire. Lo stesso veniva bloccato e immediatamente perquisito. Addosso, sono stati rinvenuti oggetti pertinenti all’abitazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da ulteriori accertamenti emergeva che M.M.R. era sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale di P.S. con l’obbligo di soggiorno.

L'uomo, dichiarato in arresto per furto aggravato in abitazione, su disposizione del P.M. veniva accompagnato presso il suo domicilio sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.     
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Incidente lungo il viale Mediterraneo: perde la vita un motociclista

  • Spaccio di cocaina, in manette vigile urbano che girava in "Porsche"

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento