rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca San Cristoforo / Via Plaia

Via Playa, rapina un operaio della "Sielte": 53enne in manette

L'operaio era impegnato nella posa della fibra ottica quando il rapinatore gli ha imposto di consegnargli il portafogli

Il 53enne catanese Giovanni Grillo, già sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno ed obbligato alla presentazione alla polizia giudiziaria, è stato arrestato per rapina aggravata. Intorno alle 10 dello scorso 27 aprile il malvivente, armato di coltello e a volto scoperto, ha costretto un operaio proveniente dal Nord Italia dipendente della “Sielte”, incaricato alla posa dei cavi della fibra ottica in via Playa a San Cristoforo, a consegnargli i 50 euro contenuti nel portafogli.

La vittima, terrorizzata dall’evento, si  è rivolta immediatamente ai carabinieri di piazza Dante i quali, facendosi descrivere l’autore della rapina, hanno effettuato i dovuti approfondimenti investigativi per poi catturare il rapinatore e trasferirlo nel carcere di piazza Lanza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Playa, rapina un operaio della "Sielte": 53enne in manette

CataniaToday è in caricamento