Cronaca Piazza Dante / Via Plebiscito

Via Plebiscito: dopo 65 anni si scopre altarino dietro un’edicola di giornali

Si scopre, dopo 65 anni, un'edicola sacra votiva lungo via Plebiscito nel quartiere di San Cristoforo. L'altarino era nascosto dall'edicola del signor. Gino

Forse un miracolo, è sembrato agli abitanti del quartiere di San Cristoforo quando la casuale rimozione di un’edicola di giornali ha mostrato, sulla frequentata via Plebiscito, una sacra votiva quasi dimenticata.

In via Plebiscito 478, all’altezza del cantonale nord-ovest con via Vittorio Emanuele, lato sinistro scendendo verso il quartiere, è stata riscoperta dopo 65 anni un’antica edicola votiva dedicata all’immacolata e alle celebri sante vergini e protomartiri coronata Agata e Lucia.

Dopo aver rimosso l’edicola di giornali sulla parte del muro esterno di via Plebiscito, in parte colorata d’azzurro, il colore celestiale della Madonna, è ricomparsa una bella edicola votiva con un ampia nicchia rimasta nascosta dall’immediato dopo guerra. In fondo alla nicchia vi sono dipinte le immagini dell’immacolata Concezione secondo l’iconografia tradizionale siculo-catanese.

La Semprevergine, vestita di sole, è raffigurata orante con le mani giunte con la luna sotto i suoi piedi, come è descritta dall’apocalisse, sarà forse un segno?

In basso a sinistra Sant’Agata coronata, con la mano sinistra sul petto martoriato e la palma del martirio e dell’immortalità su un fianco: a destra Santa Lucia, anche lei coronata, con in mano una tazza e un piattino e la palma sulla mano destra.

L’edicola, dall’aspetto quasi monumentale in senso verticale, è in stile neogotico. Ora che non è più coperta avrebbe bisogno di un’accurata pulitura ed un piccolo restauro conservativo per proteggere l’anconetta a forma di tempietto e il dipinto originario impresso sul muro della nicchia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Plebiscito: dopo 65 anni si scopre altarino dietro un’edicola di giornali

CataniaToday è in caricamento