rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Via Principe Nicola, sanzioni per parrucchiere abusivo

La responsabile dell’attività è stata anche indagata in stato di libertà per il reato di furto aggravato di energia elettrica

Controlli della polizia in via Principe Nicola, dove è stata accertata la presenza di un’attività di parrucchiere privo di autorizzazione, abusivamente pubblicizzato sulla pubblica via con cartellonistica pubblicitaria, con una tenda su strada e con una dipendente in nero.

Fatto ulteriore è che la responsabile dell’attività è stata anche indagata in stato di libertà per il reato di furto aggravato di energia elettrica poiché allacciata abusivamente alla rete elettrica (danno quantificato dall’ente di distribuzione pari a 15 mila euro).

Alla luce di quanto esposto, è stato richiesto l’intervento della polizia municipale e alla responsabile sono state irrogate sanzioni pecuniarie per un importo pari a circa 2 mila euro, nello specifico per mancanza di autorizzazione amministrativa comunale (Scia), per avere esposto sulla pubblica via tende e cartelloni pubblicitari.

Ulteriore furto di energia elettrica mediante allaccio diretto alla rete Enel, è stato accertato nei giorni scorsi presso un’abitazione in via Mentana

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Principe Nicola, sanzioni per parrucchiere abusivo

CataniaToday è in caricamento