Via Renato Imbriani: tracce di sangue su asfalto e automobili

Gocce ovunque: sul marciapiede, su una moto e sui parabrezza di alcune auto. Sembra il percorso lasciato da una persona ferita. Oppure, si pensa a uno psicopatico

Chi, ieri mattina, ha percorso il tratto di strada da Piazza Abramo Lincoln a Via Renato Imbriani - magari a piedi perchè senza benzina nella propria auto- avrà sicuramente notato delle strane macchie sull'asfalto e sulle macchine parcheggiate nella strada.

Si tratta di macchie di sangue. Gocce ovunque: sul marciapiede, su una moto e sui parabrezza di alcune auto. Sembra il percorso lasciato da una persona ferita. Oppure, si pensa a uno psicopatico. Sono in corso le indagini per capire cosa è successo e a chi appartiene quel sangue.

Dal racconto di un residente della zona, alle ore 00:50, uno psicopatico/ubriaco, con una spranga di ferro ha cominciato a danneggiare autovetture e motocicli, fino a quando ha spaccato il vetro di una SMART. Poi, è risalito in via Imbirani e, arrivato in via Torino, ha svoltato per Via Quieta, dove ha continuato ad imbrattare tutti i veicoli e le strade del quartiere. La corsa folle dell'uomo si è interrotta presso Via Quieta, dove l'uomo è "misteriosamente" scomparso in uno dei palazzi. Alle ore 1.15 la prima pattuglia dei carabinieri ha effettuato un sopralluogo, stessa cosa nel giorno successivo verso le 11:00. Si contano danni per circa 6000 euro. Ancora è caccia aperta all'uomo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento