menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via San Damiano, colpisce alla schiena un passante con un coltello: arrestato

Al malcapitato, ricoverato d'urgenza all'ospedale Vittorio Emanuele, è stata riscontrata "una ferita penetrante da arma bianca con frattura dell'undicesima costa destra e processo trasverso della decima vertebra dorsale" ma fortunatamente non è in pericolo di vita

I carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale hanno arrestato in flagranza un catanese D.D.G., per tentato omicidio. Alle 12,00 circa di ieri, la centrale operativa, allertata mediante il 112, ha inviato una gazzella in servizio di pronto intervento, in via San Damiano, in quanto era stato segnalato un accoltellamento. 

Giunti immediatamente sul luogo segnalato i militari hanno raccolto le testimonianze delle persone presenti alla violenta aggressione, che hanno descritto il criminale riuscito a fuggire.

I militari quindi si sono messi alla ricerca dell’aggressore rintracciato, subito dopo, in via Vittorio Emanuele. Dopo una breve ma violenta colluttazione, sono riusciti a bloccarlo ed arrestarlo.

Nel frattempo al malcapitato, ricoverato d’urgenza all’Ospedale Vittorio Emanuele, è stata riscontrata “una ferita penetrante da arma bianca con frattura dell’undicesima costa destra e processo trasverso della decima vertebra dorsale” ma fortunatamente non in pericolo di vita.

Gli inquirenti si sono così recati in casa del giovane dove il padre di quest’ultimo ha esibito la documentazione medica attestante patologie di natura psichiatrica. L’arrestato è stata associato al carcere di Piazza Lanza in regime di isolamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento