Chiuso un bar infestato da blatte e con attrezzature sporche

Chiuso l'esercizio commerciale e indagato in stato di libertà il titolare dell'attività al quale è stata pure irrogata una sanzione di mille euro

Controlli nel bar/ristorante “Caffè Parisi” di via San Giuseppe La Rena. Riscontrate scarse condizioni igienico-sanitarie dopo un controllo meticoloso della polizia con l'aiuto dell'Asp Veterinari e Igiene Pubblica. Nello specifico, così come emerge dal verbale firmato dagli operatori intervenuti, le attrezzature risultano sporche ed incrostate e l’intero locale era infestato da blatte.

Si è proceduto così alla chiusura dell’esercizio commerciale e ad indagare in stato di libertà il titolare dell'attività al quale è stata pure irrogata una sanzione di mille euro.

Si precisa che gli alimenti presenti nelle celle frigo (circa 500 arancini per un peso complessivo di 111 chili, brioches e una confezione di granella di mandorla per un totale di 8 chili) venivano sequestrati penalmente.

Nella medesima giornata, un altro controllo presso il Mini Market denominato Antica Salumeria, in via San Giuseppe La Rena dove il titolare veniva indagato per furto di energia elettrica tramite l’utilizzo fraudolento di una calamita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento