Via San Pietro Clarenza, Zingale: "C'è un grave errore nella segnaletica"

Il vicepresidente della quarta municipalità Giuseppe Zingale segnala un problema di sicurezza nell'arteria di collegamento che porta a San Giovanni Galermo

Segnaletica da modificare, cartelli stradali che inducono all’errore ed ecco che l’incidente è sempre dietro l’angolo. Succede in via San Pietro Clarenza, arteria di collegamento tra il comune omonimo e quello di Catania, dove nei pressi della “X Traversa” c’è una piccola rotonda teatro di innumerevoli tamponamenti.

A segnalarlo è il vicepresidente della quarta circoscrizione Giuseppe Zingale che ci dice" Tutto questo è dovuto ad una cartellonista che indica chiaramente che per raggiungere il quartiere di San Giovanni Galermo si possono imboccare entrambe le carreggiate in direzione di Catania. Niente di più sbagliato! Perché le auto qui devono obbligatoriamente imboccare la corsia di destra e non quella di sinistra da cui, invece, provengono le vetture che vanno in direzione del comune di San Pietro Clarenza. Per tutte queste ragioni, - continua Zingale - insieme al consigliere di quartiere Santo Arena e al presidente Emanuele Giacalone, chiedo al sindaco di Catania Bianco di attivarsi immediatamente con il primo cittadino di San Pietro Clarenza per convocare una conferenza dei servizi in cui discutere e trovare una soluzione per tutti i problemi viari della zona. Carenze - conclude il vicepresidente - che riguardano anche la toponomastica ma che io  insieme al consigliere Arena e ad alcuni residenti, ho provveduto a risolvere istallando una nuova targa"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Assalto in banca con escavatore a Trecastagni: si cercano i ladri in fuga

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

  • "Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Torna su
CataniaToday è in caricamento