Via Toledo, incontro con gli assessori: pronto il piano per la riqualificazione

All'incontro nella via situata a pochi passi dal porto, hanno preso parte il presidente della prima circoscrizione Salvatore Romano e gli assessori Luigi Bosco e Rosario D'Agata. Presenti anche i consiglieri della prima circoscrizione Arena Francesco e Penna Antonino

Chiudere di via Toledo, nel tratto compreso tra via del Principe e via Stella Polare, compreso la via Officina. Questa una delle priorità emersa nel corso dell’incontro nella via a pochi passi dal porto, dove hanno preso parte il presidente della prima circoscrizione Salvatore Romano gli assessori Luigi Bosco e all’ecologia, Rosario D’Agata. Presenti anche i consiglieri della prima circoscrizione Arena Francesco e Penna Antonino. 

La nostra redazione, dopo la segnalazione di un lettore, aveva documentato la situazione di degrado in via Toledo, dove eternit, detriti di vario genere e spazzatura creano uno scenario desolante a pochi passi dal mare, nel quartiere di San Cristoforo.

"Tra le priorità esposte agli assessori è emersa - spiega Salvatore Romano - quella di riqualificare la via Toledo, provvedendo in economia alla demolizione dei fabbricati esistenti di proprietà comunale (ex scuola materna Livio Tempesta),  asfaltando il terreno e collocando dei sedili in cemento come arredo urbano. Per il verde esistente occorrono solo piccoli interventi. Il tutto serve a risolvere le esigenze dei cittadini che risiedono nella zona, stanchi di  vivere quotidianamente il degrado urbano che non trova soluzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento