menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentano di rubare auto in via Tomaselli e via Gallo, interviene la polizia

Avrebbero forzato diversi veicoli prima di essere fermati dagli agenti. Si tratta di un pregiudicato 23enne catanese e un incensurato nato alle Mauritius

Hanno tentato di rubare diversi veicoli prima di essere fermati dagli agenti della polizia. Gli arrestati, il pregiudicato catanese Distefano Pietro, 23enne, e l’incensurato Sobnauth Sonjaj Dutt nato alle Mauritius, 27enne, privo di permesso di soggiorno nel territorio nazionale, sono accusati di tentato furto aggravato.

Nello specifico, alle ore 15.30 personale delle volanti inviato in via Tomaselli, aveva segnalato due giovani intenti ad armeggiare su di un motociclo. Gli equipaggi giungevano sul posto, ma i malfattori, vistisi scoperti si defilavano facendo perdere le proprie tracce.

Poco dopo, analoga segnalazione, perveniva su linea 113 per via Gallo, nei pressi della Facoltà di Giurisprudenza, dove gli stessi individui armeggiavano su di un motociclo e anche questa volta, vistisi scoperti, si defilavano a bordo di un motociclo, ma, in questa circostanza, dopo un breve inseguimento, venivano intercettati e bloccati dalle volanti e dall’equipaggio del commissariato della polizia Centrale.

Successivamente venivano sottoposti a perquisizione a seguito della quale si trovavano nascosti nel motociclo diversi arnesi atti allo scasso con i quali avevano forzato i veicoli che avevano tentato di asportare. I due sono stati così arrestati e il P.M. di turno ne ha disposto l’immediata liberazione.

Sobnauth, essendo privo di permesso di soggiorno sul territorio nazionale, è stato trattenuto presso gli uffici della Questura in attesa degli adempimenti di competenza del locale Ufficio Immigrazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento