menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Vela, spaccia cocaina e marijuana: pusher in manette

Massimo Grasso, 22 anni, è stato sorpreso dai carabinieri mentre prelevava delle dosi nascoste nella fessura di un muro

 I carabinieri di piazza Dante hanno arrestato,in flagranza, il 22enne catanese, Massimo Grasso, per spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di ieri quando una pattuglia in servizio antidroga a San Cristoforo, ha riconosciuto l’abituale spacciatore mentre accedeva in Via Vela, tra Via Plebiscito ed il Castello Ursino e prelevava degli involucri di carta alluminio nascosti nella fessura di un muro, per poi cederli a pochi metri di distanza ad alcuni acquirenti.

I militari, intervenuti immediatamente, hanno ritrovato nel nascondiglio e addosso al pusher 17 dosi tra cocaina e marijuana nonché 25 euro presumibilmente incassati dalla vendita degli stupefacenti. La droga ed il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autorità del mare, nel Piano nazionale finanziati interventi al Porto di Catania

social

Proroga Ecobonus 110%: fino a quando si potrà richiedere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento