Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Via Umberto / Via Monsignore Ventimiglia

Via Ventimiglia: 25enne figlio di carabiniere, forza posto di blocco e ferisce sei agenti

Accompagnato negli uffici della polizia municipale, ha provocato danni a due porte del comando ed a due computer con i quali i vigili urbani si preparavano a redigere gli atti

Lo scorso venerdì sera, fra la via Ventimiglia e la via Teatro Massimo, un giovane 25enne su un motociclo e senza casco, ha forzato un posto di blocco dei vigili urbani. Costretto a fermarsi, il ragazzo si è scagliato contro i vigili urbani, cercando di colpirli con violenza. Ha provato a impossessarsi dell'arma di ordinanza di uno degli agenti.

Accompagnato negli uffici della polizia municipale, ha provocato danni a due porte del comando ed a due computer con i quali i vigili urbani si preparavano a redigere gli atti. Uno degli agenti - in tutto ne sono rimasti feriti sei - ha riportato la frattura di un gomito. Il ragazzo è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, nonché per la tentata rapina dell'arma del vigile. E stato accertato che il giovane è figlio di un carabiniere.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Ventimiglia: 25enne figlio di carabiniere, forza posto di blocco e ferisce sei agenti

CataniaToday è in caricamento