Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Piazza Dante / Via Vittorio Emanuele II

Via Vittorio Emanuele, tenta di strappare il borsello ad un turista: inseguito e arrestato

Gli agenti intervenuti, hanno riportato lesioni per una prognosi di 6 giorni. Il Pm di turno ne ha disposto l’immediata liberazione, ma lo straniero è stato comunque trattenuto e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione

foto archivio

Arrestato un cittadino senegalese per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Intorno alle 4 mattino, una volante che percorreva via Vittorio Emanuele, notava un extracomunitario che, con insistenza, chiedeva del denaro a un giovane turista appiedato. All’arrivo della volante il giovane si allontanava a bordo di una bici ma, poi, cambiando improvvisamente direzione, raggiungeva di nuovo il turista tentando di strappargli il borsello. Prontamente gli operatori sono scesi dall’auto per bloccarlo mentre il senegalese tentava di darsi alla fuga, abbandonando la bicicletta sul posto.

Ne è scaturito un inseguimento e poi una colluttazione, all’esito della quale l’uomo è stato bloccato. Gli agenti intervenuti, hanno riportato lesioni per una prognosi di 6 giorni. Alla luce dei fatti esposti l’extracomunitario, che si accertava essere un pregiudicato senza fissa dimora, è stato arrestato per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e denunciato per il reato di tentato furto con strappo. Il Pm di turno ne ha disposto l’immediata liberazione, ma lo straniero è stato comunque trattenuto e messo a disposizione dell’Ufficio Immigrazione, in quanto irregolare sul territorio.

Aggiornamento del 28 agosto 2021 - Con una nota la questura precisa che, al termine degli adempimenti di rito, il cittadino straniero, responsabile dei reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, è risultato, altresì, irregolare sul territorio nazionale. Pertanto, il P.M. di turno, convalidato l’arresto, al fine di consentire l’adozione dei provvedimenti previsti dalla normativa vigente per la permanenza irregolare su territorio italiano, ha rimesso il cittadino senegalese a disposizione dell’Autorità Amministrativa. Così, sulla base degli elementi emersi all’esito dell’istruttoria compiuta dall’Ufficio Immigrazione, è stato emesso apposito decreto di espulsione con allontanamento alla frontiera, con il nulla osta della Procura della Repubblica, reso esecutivo, su disposizione del Questore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Vittorio Emanuele, tenta di strappare il borsello ad un turista: inseguito e arrestato

CataniaToday è in caricamento