menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Case pericolanti in via Volturno, Zingale: "Servono interventi, non transenne"

L’ultimo intervento dei pompieri ha portato a transennare la parte est nei pressi di via Susanna

Mettere in sicurezza la via Volturno. E' quanto chiede Giuseppe Zingale, vice presidente della municipalità di Cibali-Trappeto Nord-San Giovanni Galermo.

"La strada è piena di case abbandonate che cadono a pezzi, con i balconi pericolanti, le porte e finestre murate. Perchè l’amministrazione non opera per garantire l’incolumità delle cinquanta famiglie che qui ci abitano? Le avvisaglie di un dramma annunciano ci sono tutte: l’ultimo intervento dei pompieri ha portato a transennare la parte est nei pressi di via Susanna. Il nastro rosso di pericolo però non assicura i residenti da altri crolli. Si darà il via libera agli operai solo dopo che si sarà verificato l’irreparabile? Via Volturno è una bomba ad orologeria evidente a tutti tranne che a palazzo degli Elefanti che si ostina a restarsene con le mani in mano di fronte all’emergenza. Senza nessun tipo di manutenzione e ristrutturazione, infatti, in tutta la zona si vive una situazione di estremo pericolo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento