Via Zaccà, operai fibra recidono tubatura del gas: evacuate due palazzine

Si tratta del cantiere con strada chiusa in via Zaccá Rosolia angolo via Giuseppe De Felice, all'altezza della nota armeria Zaccà Sport

Due palazzine sono state evacuate dai vigili del fuoco oggi pomeriggio, verso le 13.30. A far scattare l'allarme una fuga di gas provocata da un danneggiamento alle tubature, provocata dagli operai che, in questi giorni, stanno rompendo il manto stradale, scavando per passare i cavi della fibra ottica.

Si tratta del cantiere con strada chiusa in via Zaccá Rosolia angolo via Giuseppe De Felice, all'altezza della nota armeria Zaccà Sport. Oltre ai condomini evacuati, diverse botteghe e negozi sarebbero stati chiusi. I vigili del fuoco sono attualmente al lavoro sul posto e il traffico deviato su via Umberto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento