rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca San Cristoforo / Via Zuccarelli

Via Zuccarelli, picchia la compagna e aggredisce i carabinieri: arrestato

Si tratta di un 41enne, di Aci Castello, residente a Catania, tratto in arresto per lesioni personali, maltrattamenti in famiglia, inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale, violenza e resistenza a un pubblico ufficiale

I carabinieri del nucleo radiomobile hanno tratto in arresto un 41enne, di Aci Castello, residente a Catania, per lesioni personali, maltrattamenti in famiglia, inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale, violenza e resistenza a un pubblico ufficiale.

Nella tarda mattinata di ieri, la centrale operativa, ricevuta una telefonata da parte di un anonimo cittadino che segnalava un lite in famiglia in via Zuccarelli, ha inviato immediatamente una pattuglia sul posto. I militari hanno individuato l’appartamento, dove l'aggressore aveva percosso la propria convivente, una 33enne brasiliana. La donna, alla vista dei militari, è uscita dall’abitazione cercando aiuto e riparo.

L'uomo, ancora in preda all’ira e noncurante della presenza dei carabinieri, ha continuato ad inveire contro la convivente uscendo in strada e scagliandosi contro i militari. L’arrestato, su disposizione dell’autorità giudiziaria, è stato trattenuto presso una camera di sicurezza dell’Arma in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Zuccarelli, picchia la compagna e aggredisce i carabinieri: arrestato

CataniaToday è in caricamento