Viabilità Piana di Catania, Provincia: percorso alternativo

Gli uffici tecnici della Provincia regionale di Catania, in ordine alla problematica relativa alla chiusura del ponte sul fiume Gornalunga, lungo la strada provinciale 74/II - in prossimità dei territori comunali di Belpasso, Motta S. Anastasia, Paternò, Palagonia e Ramacca – hanno provveduto ad agevolare la viabilità alternativa, in attesa dei fondi per eliminare il problema

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Gli uffici tecnici della Provincia regionale di Catania, in ordine alla problematica relativa alla chiusura del ponte sul fiume Gornalunga, lungo la strada provinciale 74/II - in prossimità dei territori comunali di Belpasso, Motta S. Anastasia, Paternò, Palagonia e Ramacca – hanno provveduto ad agevolare la viabilità alternativa, in attesa dei fondi per eliminare il problema: in particolare, sarà migliorata la percorribilità della strada provinciale “Ponte Monaci per la Gabella”, che serve di collegamento tra la strada statale 417 e le statali 288 e 192. Altri interventi, allo stesso fine, saranno realizzati sulle provinciali 105 e 106 e sul tratto nord della 74/II, strada che sarà anche oggetto di lavori di manutenzione straordinaria con il rifacimento della segnaletica e della pavimentazione ammalorata. Il ponte sul Gornalunga sarà adeguato alla normativa antisimica. “ Con tali interventi – ha affermato il commissario straordinario Giuseppe Romano - la Provincia intende aderire alle richieste degli automobilisti e dei conducenti di mezzi pesanti che al momento non possono percorrere la strada chiusa al transito”.

Torna su
CataniaToday è in caricamento