menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viabilità viale Vittorio Veneto, la Cifa chiede concertazione

"Catania ha bisogno di sperimentare soluzioni alternative e prima di puntare il dito contro l’amministrazione e contro l’Amt, sediamoci tutti allo stesso tavolo e sono certo che la soluzione migliore verrà adottata, alla luce anche dell’apertura delle scuole a settembre”, dichiara Benincasa

“Ogni novità che riguarda la viabilità viene sempre accolta con diffidenza da residenti e commercianti: i cambiamenti spaventato ma a volte possono portare delle migliorie. Ciò che però serve è concertazione e dialogo al fine di capire quale sia la soluzione migliore”. A dirlo è il segretario provinciale della Cifa Gaetano Benincasa che interviene sulla polemica che si è innescata in questi giorni dopo la scelta dell’AMT di installare dei cordoli nella parte centrale di viale Vittorio Veneto per consentire agli autobus di velocizzare il loro percorso considerando che da anni le vecchie corsie erano sempre occupate da parcheggi abusivi. “Catania ha bisogno di una mobilità sostenibile degna di questa definizione per tutelare l’ambiente e per permettere ai cittadini di lasciare la macchina a casa e utilizzare i mezzi pubblici. Ciò non toglie, però, che non si devono mettere in difficoltà i tanti commercianti che proprio su viale Vittorio Veneto operano: con l’installazione delle strisce blu, molti consumatori demorderanno proprio perché le strisce blu non consentono un ricambio dei po-sti. Per questo avanziamo - dice Benincasa - la stessa proposta fatte per via Gabriele D’Annunzio, ossia stalli dedicati in cui ci sia un tempo limitato di parcheggio in modo da poter permettere un turn over delle auto e dunque una possibilità maggiore di incrementare commercio e sostenere gli imprenditori. Catania ha bisogno di sperimentare soluzioni alternative e prima di puntare il dito contro l’amministrazione e contro l’Amt, sediamoci tutti allo stesso tavolo e sono certo che la soluzione migliore verrà adottata, alla luce anche dell’apertura delle scuole a settembre”, conclude Benincasa

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

Contrastare il Covid-19: ecco i 5 DPI più efficaci

Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento