Cronaca

Viabilità viale Vittorio Veneto, la Cifa si confronta con l'amministrazione comunale

"L’amministrazione che ha deciso di tenere in debita considerazione i nostri suggerimenti in relazione alla possibilità di prevedere stalli per la sosta breve e maggiori controlli affinché le regole vengano rispettate”. Ad affermarlo è il segretario provinciale della Cifa Gaetano Benincasa

“Mentre in viale Vittorio Veneto continuano i lavori per l’installazione dei cordoli che delimiteranno la corsia degli autobus - i quali potranno abbassare i tempi di percorrenza su questa trafficata arteria stradale - continuano i confronti con l’amministrazione che ha deciso di tenere in debita considerazione i nostri suggerimenti in relazione alla possibilità di prevedere stalli per la sosta breve e maggiori controlli affinché le regole vengano rispettate”. Ad affermarlo è il segretario provinciale della Cifa Gaetano Benincasa che sottolinea come occorre tutelare anche i commercianti: per questo motivo Benincasa ha suggerito la possibilità di una sosta a tempo in modo da permettere un riciclo dei posti. “Ovviamente come tutte le sperimentazioni, attendiamo di capire quando entrerà a regime se questo nuovo sistema riuscirà a reggere il traffico invernale e il grande afflusso dovuto anche alla presenza di una scuola oltre che di diversificate attività commerciali. Ma siamo certi che confrontandoci costantemente sia con la municipalità che con l’amministrazione riusciremo a trovare sempre la giusta soluzione”, conclude Benincasa che ricorda come la stessa concertazione già da tempo è stata avviata anche per via Gabriele D’Annunzio dove qualche settimana fa si è anche svolta una riunione alla presenza dell’assessore al commercio, del presidente della sostare e dei commercianti al fine di istituire anche qui parcheggi a tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viabilità viale Vittorio Veneto, la Cifa si confronta con l'amministrazione comunale

CataniaToday è in caricamento