Palermo-Catania, arriva Renzi: riapre "mezzo" viadotto Himera

C'è l'annuncio dell'Anas: tornerà fruibile la carreggiata in direzione capoluogo. Concluse le verifiche tecniche. All'inaugurazione - fissata per sabato - anche il premier e Delrio

Le prove di "carico" delle squadre Anas sul viadotto Himera

Sabato mattina il premier Matteo Renzi arriverà nel capoluogo etneo, fra le 12,00 e le 12,30, per firmare il Patto per Catania. Il programma è stato già modificato varie volte. Secondo le più recenti previsioni il primo incontro dovrebbe avvenire presso il teatro Massimo Bellini.

Subito dopo Renzi ripartirà sfrecciando a tutto gas in direzione del viadotto Himera, per dare il via alla riapertura della Palermo-Catania. Al battesimo sarà presente anche il presidente del Consiglio, insieme al ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio e del numero uno Anas Gianni Vittorio Armani. Si sono concluse infatti le verifiche tecniche sulla carreggiata in direzione Palermo e sono in corso le attività necessarie per la riapertura. Appuntamento alle 16.30 in corrispondenza dello svincolo di Scillato.

LA DEMOLIZIONE E LA RINASCITA - Il viadotto in direzione Palermo era stato chiuso nell'aprile di un anno fa, dopo il movimento franoso che aveva seriamente danneggiato il tratto di strada in direzione Catania. Dopo la demolizione, datata dicembre 2015, dei 200 metri del viadotto "pericolante", sono state avviate approfondite analisi sulla qualità dei materiali con il monitoraggio in tempo reale di tutti i parametri tecnici. "Le indagini, ed in particolare le prove di carico svolte nei giorni scorsi - spiegano dall'Anas - hanno dato indicazioni positive sulla statica dell’opera. Sono stati inoltre installati sistemi di monitoraggio sia per le strutture del viadotto che per la pendice interessata dal movimento franoso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ANAS E UNIVERSITA' A BRACCETTO - L'Anas è stata coadiuvata, per gli aspetti strutturali, da Marcello Arici dell’Università di Palermo (docente associato di Tecnica delle Costruzioni e Costruzione di Ponti) e, per gli aspetti geotecnici, da Calogero Valore della Scuola Politecnica, anche lui dell'ateneo palermitano (professore ordinario di Geotecnica al Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale, dei Materiali).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento