rotate-mobile
Cronaca Viagrande

Viagrande, iniziati i lavori di restauro della chiesa di Santa Caterina

Il finanziamento regionale ammonta complessivamente a 250 mila euro mentre il completamento delle opere è previsto entro 150 giorni

“La simbolica riapertura del porta principale e la realizzazione del ponteggio esterno segnano l’avvio dei lavori per il rifacimento strutturale della copertura e la messa in sicurezza della Chiesa di Santa Caterina. E’ un momento atteso per oltre 14 anni”, lo afferma il sindaco di Viagrande, Francesco Leonardi, commentando l’inizio degli interventi da parte della ditta aggiudicataria, il “Consorzio Fenix Stabile S. C. a rl” di Bologna.

“Nei cittadini che si sono trovati a passare da quelle parti – prosegue Leonardi – rivedere la chiesa aperta dopo tanto tempo ha destato tanta curiosità ed anche un pizzico d’emozione; l’inizio degli interventi è un segnale molto importante per la nostra comunità che forse aveva anche perso le speranze di rivederla aperta. L’amministrazione comunale – continua – ha fatto in pieno la sua parta ad iniziare dalla vittoriosa impugnativa al Tar dell’iniziale revoca del finanziamento ottenuto a suo tempo. Confidiamo – conclude Leonardi – che gli interventi siano conclusi nei termini contrattuali ”.

Il finanziamento regionale ammonta complessivamente a 250mila euro mentre il completamento delle opere è previsto, da contratto, entro 150 giorni dalla formale consegna dei lavori, avvenuta il 17 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viagrande, iniziati i lavori di restauro della chiesa di Santa Caterina

CataniaToday è in caricamento