Viagrande: rapinano un’anziana dopo il prelievo postale, arrestati

Aggredita un'anziana donna di 75 anni. Le è stata strappata la borsa all'interno della quale era custodita la pensione di 1700 euro che aveva prelevato poco prima. Arrestati i pregiudicati G.C., di anni 35, e C.R., 41enne, per rapina aggravata

I Carabinieri della Stazione di Viagrande, collaborati da quelli della Stazione di Trecastagni, hanno tratto in arresto i pregiudicati G.C., di anni 35, e C.R., 41enne, per rapina aggravata. I due si sono appostati nei pressi dell’ufficio Postale di Trecastagni e con un’azione fulminea hanno aggredito un’anziana donna di 75 anni strappandole la borsa all’interno della quale era custodita la pensione di 1700 euro che aveva prelevato poco prima.

La vittima, nel tentativo di sottrarsi allo scippo, ha opposto resistenza ed è caduta a terra riportando varie ferite lacero contuse ed alcune escoriazioni. I malviventi si sono allontanati a bordo di una Fiat Panda di colore verde.

I militari, allertati da una segnalazione pervenuta al 112 da un cittadino che aveva assistito alla scena, hanno avviato subito le ricerche che hanno consentito di individuare il veicolo e di bloccare i due malfattori.

Durante la perquisizione dell’auto è stata rinvenuta l’intera somma rubata che è stata restituita alla malcapitata signora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione a Librino, ladri piazzano bomba davanti a un tabacchi: un morto

  • Vertice a Catania sul Coronavirus: chi ha sintomi non vada in ospedale

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

  • Bomba davanti a distributore tabacchi, identificata la vittima: 19enne incensurato e studente

Torna su
CataniaToday è in caricamento